Clotilde
L'IPPOPOTAMO BIONDO
Show MenuHide Menu

relaxxx

January 4, 2013

Voglia di staccare, sprofondare sul divano, lanciare via il telefono e relaxarsi immersi in una tiepida luce scambiando due chiacchiere sottovoce. Salotto di casa? Noooo… SALOTTO CARONTE all’Esquilino! Ottimo per l’aperitivo dove puoi scegliere su un’ampia gamma di vini e alcoli accompagnati da stuzzicanti assaggini ben lontani dalle solite patatine e tartine ammuffite, e da provare i taglieri dove poter scegliere tra una buona selezione di formaggi e affettati. Organizzati anche per la cena, mi sento però di consigliare più il “salotto da aperitivo”.

Un po’ di pazienza…

December 10, 2012

… mi sono messa a dieta! ma ho quasi finito.

Tornando a casa

November 13, 2012

Quando ti ritrovi sulla via del ritorno di un anda-rianda giornaliero, quando l’ennesima sosta caffè non basta, quando lo stomaco fa “sgrunt” nonostante un pranzo degno di nota, quando mancano solo 2 ore a casa, ma quelle 2 ore segnano la mezzanotte… Quel benedetto cartello stradale che senti regolarmente ripetere alla radio per storici intoppi di traffico bestiale è lì che ti fa l’occhiolino… freccia e via. Incisa Val d’Arno. dopo il casello a sinistra e dritto per poche centinaia di metri. All’improvviso un semaforo ed uno slargo. A sinistra una tenda bianca che recita “OSTERIA DE’ MEDICI”, si mangia! e si mangierà anche bene. Piccolo locale di poche pretese ma ben curato. Alle pareti scritti, lettere, dichiarazioni che hanno fatto la storia d’Italia, sul menù tutto ciò che la Toscana offre. il biglietto è ormai nel cassettino in macchina, prossimo rientro si prenota.

Aggiornamenti

November 1, 2012

Qualcosa è cambiato, ed è abbastanza palese. Tutto ciò sarà legato ad un discorso più ampio che spero di mettere presto on line. Questo blog sarà dedicato al piacere di ogni giorno, ovvero ai posti buoni dove mangiare e bere e il tutto filtrato, ovviamente, dal “de gustibus” personale! Non mancheranno i fuori tema… ma non troppo.

A presto dalla vostra Clo

L’ippopotamo consiglia

October 23, 2012

Oggi vi parlo di un quartiere, o meglio, di 3 piccole chicche nel cuore di un quartiere che è Monteverde Vecchio.   Vi parlerò di Ivo, Angela e Roberto che saranno, in questo post, i rappresentanti di 3 locali dai gusti molto speciali in grado di evocare altre terre e stimolare fantasie!

Ivo ama la cucina ricca di sapori, tradizionale, fatta di carne e verdure corpose, condimenti profumati sapientemente accostati e presentati su piatti generosi. E come da tradizione ama anche la cortesia, l’attenzione per il cliente, il sorriso spontaneo, e la disponibilità. Due grandi vetrine su strada identificano un locale molto semplice dai colori particolari, spazioso e sempre accogliente. Siamo al KmZero, ovvero L’Osteria Mangiafuoco, proprio su via Poerio a pochi passi dalle mura. Tornarci è sempre un piacere.

Angela propone la compagnia e anche il divertimento serale. Cerca sapori nuovi, miscele speciali, sorseggiare cose buone. La colazione classica con torte di tutti i gusti, dolci, panini farciti con fantasia; un brunch con cucina casereccia, ma raffinata e personalizzata tanto da non poter dire di no; infine l’aperitivo da godersi anche all’aperto approfittando delle mitiche ottobrate romane e, perchè no, di musica dal vivo (l’ultima volta concerto jazz… mooolto bravi!). Siamo al Cafè Vert, un piccolo bistrot dove lasci Roma per un attimo per catapultarti in un piccolo centro del nord europa, ma oserei dire anche: in un vicolo caratteristico della capitale francese…

Roberto è molto esigente ed è in continua ricerca di qualcosa di veramente speciale. Diffidente all’inizio, ma non si tira mai indietro e quando le sue aspettative vengono soddisfatte allora è una festa! E’ così che ha provato “il” gelato, ma chiamarlo gelato è riduttivo… una cremosa emulsione di sapori e profumi dai colori delicati e dai nomi accattivanti. Siamo alla Gourmandise dove un riservato folletto fa ogni sera la sua magia regalando agli avventori gusti mai immaginati che ti portano in mondi lontani. Se avete in mente la scena del film di Chocolat quando il sindaco alla fine cede e si rotola nella cioccolata impazzendo, ecco, questa è esattamente la sensazione che si prova gustando questa magnificenza!

 

e se funzionasse davvero così?…

October 12, 2012

MAGARI!!!

pic via wumocomicstrips.com

L’ippopotamo consiglia

October 8, 2012

Una domenica dal tempo incerto, ma calda, e gli ultimi sprazzi di tempo libero si sono trasformati in una gita fuori programma: sali in macchina e vai fino a che lo stomaco non brontola! Partiti tardi non siamo arrivati molto lontano… ma la costa italiana ci può sorprendere in ogni angolo ed eccoci al Golfo di Baratti, esattamente alle spalle di Piombino. Forse conoscete Populonia, la cittadina di origini etrusche che sovrasta il mare. Uno spettacolo! Il golfo invita a soffermarsi ed ammirare il paesaggio ed i resti di un’antica civiltà sono lì in attesa di farsi conoscere e di comunicare le emozioni provate secoli fa. Spiagge, percorsi naturali ed archelogici rendono il posto interessante in ogni periodo dell’anno e, per chi volesse solo approfittare di una sosta per rifocillarsi, basta spingersi un po’ più in la’, poco oltre l’antico porto etrusco. Il ristorante CANESSA sorge in una struttura moderna piuttosto essenziale, ma sapientemente riadattata e arredata con gusto semplice e pulito. Il ristorante gode poi di un affaccio spettacolare sul golfo sia con la sala interna che con la terrazza. I piatti, principalmente a base di pesce, sono ricchi, profumati, ben presentati e buoni! Servizio e cortesia non mancano. Consiglio anche, e soprattutto, un avvicinamento via mare…

e io pago…

September 21, 2012

Questo stato è incredibile, ed ancora più incredibili i suoi abitanti.

Continuiamo a fronteggiare situazioni “particolari”, a calarci le mutande, a subire abusi, a dare retta al primo che parla solo perchè gira con il macchinone, a pagare tasse su tasse e le sovrattasse, a farci prendere per il naso dalle PA e dai nostri governatori che a loro volta si fanno infinocchiare da quelli con i soldi che li fanno infinocchiando i nostri governatori, continuiamo a sottostare a leggi incomprensibili stilate sulla base di norme rislaenti all’era neolitica, a litigare con passaggi burocratici resi sempre più complessi con la scusa di semplificarli (aridatece la DIA!!! ndarch), continuiamo a sottostare alla legge del più forte dove “il più forte” è quello senza documenti e invisibile alla società,  a pagare per gli errori di altri, a sacrificare i nostri sforzi per aiutare lo stato e vedere i nostri sforzi vanificati con acquisti impossibili (l’infinocchiamento di cui sopra per l’appunto)

e nessuno dice niente! tutti contenti davanti al loro televisore a vedere format ormai tutti uguali in cui vengono riflesse le vite monotone e squallide dell’italiano medio, dove viene esaltata l’importanza dell’ apparire e non della sostanza. Tutti comodi sulla loro sdraia al sole su una spiaggetta a mo’ di bistecchiera, tutti soddisfatti della loro supermacchina acquistata con prestiti improbabili che ricadranno sui figli. Stanno tutti bene così, perchè hanno tutto, ma tutto che? tutto cosa, che quello che abbiamo è finto, possibile che nessuno abbia ancora capito che viviamo in una realtà effimera? che ci stanno togliendo anche l’ultima zampa della sedia su cui stiamo in equilibrio? che stiamo continuando a mettere del nostro e qualcun’altro lo usa per divertirsi? possibile che la gente non abbia voglia di ribellarsi a tutto questo? siamo così pecoroni? così insulsi? così poveri di amor proprio?

la mia conclusione è sì, e soprattutto non siamo in grado di vedere oltre il nostro naso. Siamo limitati ed egoisti. Affonderemo in maniera molto dolorosa, ma ce lo siamo meritato.

 

semplicemente geniale

September 13, 2012

 

francesco diotallevi

ancora vela…

August 15, 2012

e anche questa è fatta:

3° posto al Campionato Europeo classe Snipe concluso ieri a Cervia.

… e so’ soddisfazioni!!!